Polietilene tereftalato (PET)

PET, PET TF (+PTFE)  resistenza chimica, prestazioni alle alte temperature, autoestinguenza, rapidità di stampaggio. Adatto al contatto alimentare.

Richiedi un preventivo

per il tuo particolare a disegno in
Polietilene tereftalato (PET)

Richiedi un preventivo
Polietilene tereftalato
Sigla norma DIN.7728 Nome chimico Nome commerciale
PET Polietilene tereteflalato Sustadur Pet, Zellamid 1400, Arnite, Tecapet, Impet e Rynite, Ertalyte, Hostaphan, Polystar, Melinex e Mylar films, e le fibre Dacron, Diolen, Tergal, Terital, Terylene e Trevira

Hostaphan, Melinar, Rynite

Il PET è un poliestere semicristallino non rinforzato termicamente, che mostra una stabilità dimensionale simile alla resina acetalica e una resistenza all’usura simile al nylon. È ideale per parti meccaniche di precisione con carichi elevati e ambienti abrasivi. Il PET è stato il primo poliestere commerciale, sintetizzato nel 1945 e introdotto sul mercato subito dopo.

Il PET ha un ottimo rapporto proprietà-costo e, in particolare, buone proprietà meccaniche, ottime proprietà elettriche e resistenza ai solventi. Il PET ha una bassa tendenza ad assorbire umidità, bassa espansione termica, elevata resistenza meccanica, resistenza allo scorrimento e all’usura, buon isolamento elettrico e resistenza chimica. È più adatto per la costruzione e l’uso di parti in movimento, anche in applicazioni bagnate. Non assorbe CO2 ed ha un’ottima qualità estetica. Il PET (in passato PETP) è un poliestere termoplastico parzialmente cristallino a base di polietilene tereftalato. La resistenza all’acqua calda è bassa ma ha una migliore resistenza agli acidi rispetto al nylon o all’acetale.

Il PET può lavorare continuamente a 100 °C e il suo punto di fusione è 70 °C superiore alla resina acetalica. Mantiene la maggior parte della sua resistenza originale fino a 85 °C, più del nylon o del POM. Il PET è conforme alla FDA ed è disponibile nella colorazione naturale e nera, ai sensi della normativa FDA 21 CFR 177.1630 per il contatto alimentare. La compatibilità del PET con gli alimenti è consentita dalla Direttiva della Commissione Europea 2002/72/EC e suoi emendamenti (2004/19/EC).

Molti componenti e parti di macchine nell’industria alimentare utilizzano il PET perché si pulisce facilmente con i prodotti per la pulizia più comuni (in precedenza, il materiale più comune era l’alluminio). La sua rigidità e le sue proprietà igieniche – così come la stabilità dimensionale e la resistenza all’acido cloridrico – rendono il PET una scelta ideale per vari componenti nell’industria farmaceutica (in precedenza, i materiali più comuni erano Nylon e PEUHMW).

PTFE + PET è un PET additivato con un lubrificante solido (PTFE), che fornisce una maggiore resistenza all’uso e un minore coefficiente di attrito. Questo materiale ha un’eccellente stabilità dimensionale e rimane rigido a temperature elevate ed è conforme alla FDA.

Applicazioni nell’industria meccanica, alimentare, chimica ed elettrica

Questo materiale è particolarmente utilizzato per cuscinetti di scorrimento, slitte, guide, ecc. perché ha un basso coefficiente di attrito. La stabilità dimensionale lo rende insostituibile per particolari di precisione con tolleranze ristrette, anche in ambienti umidi o in presenza di una fonte di calore.

È fisiologicamente inerte e ampiamente utilizzato nell’industria dei macchinari nell’industria alimentare. Il PET viene utilizzato come isolante per applicazioni elettriche perché ha caratteristiche elettriche costanti. Presenta inoltre una buona resistenza agli acidi e ai clorurati.

Il polietilene tereftalato o polietilentereftalato è una resina termoplastica adatta al contatto alimentare, facente parte della famiglia dei poliesteri. In funzione dei processi produttivi e della storia termica, il polietilene tereftalato può esistere in forma amorfa (trasparente) o semi-cristallina (bianca e opaca).

Viene utilizzato anche per le sue proprietà elettriche, resistenza chimica, prestazioni alle alte temperature, autoestinguenza, rapidità di stampaggio.

Viene indicato anche con le sigle PET, PETE, PETP o PET-P.

Principali caratteristiche del Polietilene tereftalato (PET)

Richiedi un preventivo

Ottieni un preventivo per il tuo particolare a disegno in plastica entro 24/36 ore

Dimensioni massime: 2 MB. Estensioni consentite: dxf, dwg, step, pdf.
 
 
Tempi di produzione standard

Tempi di produzione standard

La consegna puntuale del materiale lavorato è previsto entro 2-3 settimane dal tuo ordine. Consegnamo in tutto il mondo.

Tempi di produzione standard

Servizio ultra veloce per le emergenze

Siamo in grado di gestire le tue urgenze in base ai tempi di produzione necessari per il particolare richiesto.

Tempi di produzione standard

Preventivi veloci

Per ricevere il tuo preventivo nel tempo più breve possibile usa la richesta di preventivo online. Ottieni il tuo preventivo entro 24/36 ore.

Cancel

Necessari

Chiudi

Cancel

Statistiche

Chiudi